hunger games ballata dell usignolo e del serpente

Hunger Games la Ballata dell’usignolo e del serpente di Suzanne Collins

Sono tornati gli Hunger Games di Suzanne Collins. Il nuovo libro della saga è un prequel, ambientato ben 64 anni prima della partecipazione di Katniss Everdenn e degli eventi che hanno dato voce alla rivolta e alla sua figura, al simbolo della ghiadaia imitatrice e alla ragazza di fuoco.

Hunger Games La Ballata dell usignolo e del serpente

 

Il tempo è quello dei decimi Hunger Games, in una Panem 10 anni dopo le lotte civili, e in una Capitol City che non è quella sfarzosa dei giorni a venire. Il protagonista è un personaggio molto conosciuto, il futuro presidente Coriolanus Snow, stavolta solo diciottenne e non ancora il potente despota pericoloso di Capitol city.

Per la prima volta dopo la firma del Trattato di tradimento e la conseguente instaurazione degli Hunger Games, vengono assegnati dei mentori, a Snow capiterà il distretto 12.
Di famiglia un tempo ricca e potente, Snow tenterà di riportare agli antichi splendori il nome della sua casata, tra momenti di confusione etica e presa di posizione sugli obiettivi. Disposto a qualunque cosa pur di otterli. Il personaggio è diverso da quello sadico e senza scrupoli dei tempi di Katniss, una sorta di evoluzione e tormento tra cuore e desiderio di potere.

The Ballad of Sonbirds and Snakes Hunger Games

 

A Snow il destino assegna la femmina dei 2 tributi del distretto 12. Aiutare il tributo ad arrivare alla vittoria non sarà solo un lavoro formale, un modo per dimostrare le sue abilità e la sua intelligenza. Si creerà un duello nel duello, quello sanguinario dell’arena e quello dei sentimenti che inizierà a provare per lei. Chi sarà stavolta il vero nemico, sarà sempre Coriolanus e la sua brama di potere  che lo porterà verso l’oblio e il male?

NUOVO FILM HUNGER GAMES

La versione cinematografica è già stata annunciata (Motion Picture Group) e come regista di sarà nuovamente Francis Lawrence. La sceneggiatura sarà di Suzanne Collins in persona, insieme a Michael Arndt.
Il tutto promette bene come la precedente trilogia.

Alcune review:

Divertimento senza fine
-L.A. Times

Costante suspense … non riuscivo a smettere di leggere
-Stephen King

Travolgente
-The Times

Uno dei libri più stimolanti che abbia mai letto
-Anthony Horowitz, New York Times Bestselling Author

Fonti: songbirdsandsnakes.com e social @songbirdsandsnakes

Comments are closed.